Snorkeling alla Punta Negra di Dénia

snorkel denia punta negra

Nella spiaggia di Les Rotes, in Dènia abbiamo la perfetta combinazione tra un bellissimo paesaggio roccioso e un fondale limpido e colorato.
Facciamo un tuffo in questo fantastico mare!

Uscendo da Dènia, lasciandoci Les Rotes alle spalle, ci dirigiamo verso la zona della Punta Negra dove una passeggiata sul lungomare ci permette di goderci questo meraviglioso paesaggio.

Li, vicino al ristorante Sendra, c’è una piccola caletta di pietre dove è possibile buttarsi, equipaggiati di maschera, pinne e boccaglio per fare snorkeling.
Questo posto, godibile fino all’autunno, l’acqua è perfetta, sia come temperatura ( le giornate sono miti e il mare trattiene ancora buona parte del calore accumulato durante l’estate) che come limpidezza e visibilità.

spiaggia punta negra denia

Entrando, bisogna prestare un pò d’attenzione a non scivolare poichè inizialmente l’acqua è molto bassa, arriva appena alle caviglie, è consigliabile indossare i sandali di gomma ed è assolutamente sconsigliato entrare con le pinne addosso poichè le pietre sono irregolari.
Non appena l’acqua avrà superato le vostre ginocchia potrete indossare le pinne e lasciarvi andare nell’acqua, pronti all’avventura.

Andando verso il mare aperto si raggiunge, dopo 4-5 metri, il fondo roccioso che si trasforma presto in un fitta prateria di posidonia dove, fermandoci a guardare, potremo ammirare la piccola fauna che popola queste zone, come saraghi, meduse e se si è fortunati, piccoli polipi e altre specie di pesci.

Il modo migliore per fare snorkeling è seguire la barriera rocciosa che finisce a strapiombo su una lunga distesa di sabbia bianca. Se si presta molta attenzione, è possibile vedere mimitizzati alcuni rombi.

snorkel denia rocas

Un’escursione divertente in un paesaggio mozzafiato e sulla strada del ritorno, possiamo fermarci a godere del panorama  e del buon cibo, in uno dei bar o ristoranti della zona.
Fonte: Blog Buceo e Snorkeling della comunità Valenciana.